Ultima modifica: 18 Novembre 2018

Formazione

La formazione del personale docente e ATA

Le attività di formazione obbligatoria sono definite in coerenza con il Piano triennale, con gli esiti del Rav e con gli obiettivi previsti dal Piano di miglioramento di cui al DPR 80/2013, nonché con le indicazioni del Piano Nazionale per la formazione che sarà emesso con cadenza triennale.  Seguono pertanto le priorità di formazione che l’Istituto intende adottare: 

 

Attività formativa  Personale coinvolto Priorità strategiche correlate 
Didattica per competenze: compiti autentici e  valutazione  Docenti

miglioramento degli esiti in uscita con i seguenti traguardi:

  • riduzione della variabilità tra le classi nelle prove standardizzate INVALSI
  • miglioramento dei risultati nelle prove standardizzate INVALSI
Didattica digitale  Docenti
Didattica inclusiva Docenti
Gestione software Segreteria digitale  Personale A.T.A. 
  • digitalizzazione gestionale e dematerializzazione 

Per tutto il personale, è prevista la Formazione obbligatoria in tema di Sicurezza sui luoghi di lavoro dlgs. 81/2008 e s.m.i.

 

Le modalità organizzative saranno le seguenti:

1. Corsi organizzati dall’Istituto

2. Corsi organizzati dalla Rete di formazione costituita a seguito del protocollo di intesa Progetto RIMA

3. Corsi organizzati dalla Rete Cittadinanza e Costituzione

4. Corsi organizzati dal Polo certificatore in tema di Sicurezza sui luoghi di lavoro dlgs. 81/2008 e s.m.i.

5. Corsi organizzati dalla rete di formazione “Nord Laghi”

6. Corsi con ATS (formazione docenti generazione web)

7. Corsi dell’Ambito 34

 

La misura minima annuale di formazione sarà determinata sulla base delle indicazione/prescrizioni previste nel Piano nazionale per la formazione.