Ultima modifica: 24 giugno 2015

Intercultura

INTERCULTURA E COORDINAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI INTEGRAZIONE E RECUPERO RIVOLTE AGLI ALUNNI NUOVI CITTADINI

L’istituto comprensivo statale “G. Adamoli” attiva percorsi di accoglienza, alfabetizzazione, integrazione rivolte agli alunni stranieri, con particolare attenzione per gli studenti nuovi arrivati in Italia ed intraprende attività di sensibilizzazione interculturale.

  1. Percorsi di alfabetizzazione

– Sulla base di una scheda osservativa strutturata si predispone un percorso di alfabetizzazione per alunni stranieri ripartito in tre livelli in base all’acquisizione dell’italiano come L2: Prima alfabetizzazione- Lingua per comunicare- Lingua per studiare.

– Si richiedono all’UST Varese, tramite il Tavolo interculturale territoriale, “Progetti Accoglienza Integrazione Stranieri nella Scuola” (PAISS) per alunni Nuovi Arrivati in Italia, tenuti da docenti qualificati.

  1. Attività interculturali

– Si ricercano rapporti col territorio, attraverso il contatto di alcune associazioni che si occupano di sensibilizzazione interculturale per chiedere lo sviluppo di progetti in tema.

– Nelle scuole primarie e nella scuola dell’infanzia si predispongono percorsi di sensibilizzazione al rispetto ed all’apprezzamento di tradizioni e di stili di vita non italiani.

– Nelle scuole secondarie si organizza la giornata dell’intercultura, anch’essa orientata al rispetto ed all’apprezzamento di tradizioni e di stili di vita non italiani.

 

TAVOLO DI LAVORO TERRITORIALE PER L’INTERCULTURA

L’istituto comprensivo statale “G. Adamoli” è scuola capofila del tavolo di lavoro territoriale per l’intercultura, del quale fanno parte le scuole del territorio aderenti all’ASVA (Associazione Scuole Varese): IC di Besozzo, Caravate, Gavirate, Laveno, Travedona Monate, ISIS di Gavirate. Le attività di cui si occupa, per migliorare le pratiche di accoglienza, formazione, integrazione degli alunni stranieri, sono le seguenti:

  1. Attività burocratica per l’accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri

Monitoraggio del numero d’utenza e relativo adeguamento dei servizi;

– Eventuale elaborazione di protocolli di intesa con Enti locali (Comuni), associazioni e agenzie del settore (Collaborazione con il territorio).

  1. Attività Didattica di programmazione, formazione e aggiornamento

– Elaborazione e condivisione di strumenti per l’analisi dell’andamento educativo-apprenditivo degli studenti e per l’elaborazione di Piani Personalizzati;

– Attivazione di corsi di alfabetizzazione per alunni stranieri neoarrivati;

– Attivazione di interventi di potenziamento della lingua italiana finalizzati anche all’acquisizione dei contenuti disciplinari;

– Ideazione di progetti finalizzati all’educazione interculturale;

– Sensibilizzazione ed eventuale aggiornamento a favore del personale docente;

– Condivisione di progetti e attività per la prevenzione del disagio e dell’insuccesso apprenditivo.

  1. Gestione organizzativa

– Revisione e adozione di un comune protocollo di accoglienza degli alunni stranieri;

– Ricerca di mediatori e facilitatori;

– Elaborazione di un regolamento per la condivisione di materiali.

  1. Gestione Amministrativa

– Acquisti di beni e servizi.