Ultima modifica: 3 dicembre 2015

D.S.A. e D.E.A.

 

D.S.A. e D.E.A.

L’Istituto “G. Adamoli”, nell’ottica dell’inclusione, anche in relazione alla direttive circa i Bisogni educativi speciali degli alunni,  prevede, all’interno del Piano dell’Offerta Formativa, progetti relativi agli alunni con Disturbi specifici dell’apprendimento (D.S.A.) e con Difficoltà educativo-apprenditive (D.E.A.).

 

STUDENTI CON DISTURBO SPECIFICO DI APPRENDIMENTO (D.S.A.)

Per tali studenti l’Istituto mette a disposizione tutti gli strumenti e gli ausili disponibili e recepisce le indicazioni contenute nella Legge n. 170 dell’8 ottobre 2010. La quantità e le caratteristiche qualitative dell’inserimento vengono formalizzate nei Piani Didattici Personalizzati (PDP) elaborati dai consigli di classe, acquisita la certificazione di DSA.

 

STUDENTI D.E.A.

Gli studenti con D.E.A. (con difficoltà educativo-apprenditive) sono gli alunni “non certificati” (privi delle Certificazione H e DSA) che, con continuità o per un certo periodo, per motivi fisici, biologici, psicologici o sociali necessitano di una risposta personalizzata, secondo quanto prescritto dalla Direttiva Ministeriale del 27.12.2012 e dalla Circolare Ministeriale n.8 del 06.03.2013.

Il consiglio di classe, individua criteri, procedure e pratiche per il positivo svolgimento del percorso d’istruzione e formazione in relazione alle finalità e agli obiettivi minimi stabiliti dalla scuola (PDP)

 

Allegati:

Normativa

  1. Legge 170/10
  2. Decreto attuativo: DM 12/07/2011 N 5669 Linee Guida per il diritto allo studio di alunni e studenti con DSA
  3. Direttiva ministeriale del 27 dicembre 2012 sugli alunni con BES (Bisogni Educativi Speciali)
  4. Circolare Ministeriale n. 8 /2013 sui BES – Indicazioni Operative

 

Documenti d’Istituto 

  1. Protocollo accoglienza
  2. Prot. 4281 C 27

 

Referente Per l’Istituto: ins. Anna Mauri – losportellodsa@gmail.com